#4801

Matteo Alberti
Partecipante

Assolutamente si.

Per far questo però come accennato in precedenza avrai bisogno di qualche dato in piu della semplice vittoria.

Un esempio di dataset che potresti costruirti (per quanto non sia un gran esperto di calcio) certamente deve contenere tutti i criteri discriminanti che possano venirti in mente. Un esempio?

Oltre a Squadra A, Squadra B, vittoria (A/B) che risulta la nostra classe di target (il punteggio può esser evitato per questa prima fase e lavorar su una classificazione binaria su quale delle due squadre abbia probabilità maggiore di vincita) aggiungerei se partita era giocata in casa o meno, che tipo di torneo, in che fase del torneo (andata/ritorno). Formazione di gioco (naturalmente codificala con qualcosa tipo formazione a,b,c…) la presenza o meno di un dato giocatore forte nella partita (variabile giocatore forte diconomica), arbitro.. insomma, ogni informazione possibile. Quando l’informazione è qualitativa trova il modo di metterla in maniera quantitativa (vi son di differenti maniere).

A quel punto non lavori piu su una funzione a due variabili ma k dimensionale. Idealmente ti consiglio di aggiungerne il piu possibile e solo in seguito attraverso uno dei metodi (PCA per far cose semplici e tranquille) selezioni solo le covariate di interesse maggiori (quelle che descriminano meglio l’esito).

Fatto questo in futuro potresti pensar di aggiunger una regressione in cui non solo prevedi quale squadra sia piu propensa alla vincita ma vai ad interpolare una previsione sul numero di goal messi a segno.

Naturalmente più il sistema diventa complesso più dovrai tener conto di altri fattori (il gioco non a somma zero dunque possibili favoritismi, accordi, etc etc)

Nel complesso devo dire ritengo un’analisi fattibile. I risultati dovrai valutarli mano a mano, farai sempre in tempo ad aggiungere complessità al progetto (analisi della serie storica della singola squadra in quanto l’aver vinto 5 volta squadra A contro B qualche anno fa non implica che sia cosi anche ora, dunque dovrai far previsione con LSTM etc)

Insomma, buona fortuna! Incomincia con il dataset, poi, un passo alla volta

Matteo